Cerca
Calendario
aprile: 2014
L M M G V S D
« lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Archivio per la Categoria ‘Texas hold’em’

Sergio Castelluccio chiude 14° le WSOP 2013

poker-sergio-castelluccio-wsop-2013

Sergio Castelluccio ha concluso la propria esperieza alle WSOP 2013 piazzandosi al quattordicesimo posto. Il poker player italiano, al termine di una lunga cavalcata che lo ha portato a un passo dalla vittoria, è andato all-in preflop dal bottone con A5 offsuited ed è stato chiamato da Amir Lehavot Continua a leggere l’articolo »

Alle WSOP 2013 prosegue il sogno del poker player Sergio Castelluccio

Prosegue alle WSOP 2013 la straordinaria cavalcata di Sergio Castelluccio, rimasto l’unico italiano dopo l’eliminazione di Andrea Dato e Gaetano Preite. I due hanno chiuso rispettivamente al sessantesimo e al quarantottesimo posto, portandosi a casa Continua a leggere l’articolo »

Casino e poker online: il boom di applicazioni su tablet e smartphone

Casino on line e poker: il boom di applicazioni su tablet e smartphone rappresenta la nuova frontiera del business dei circa 270 operatori che in Italia si occupano di gioco online. Un settore dato in crescita: le vendite mondiali di tablet e smartphone hanno avuto un’impennata nel 2010-2011 tanto che presto supereranno quelle del pc. Così investire in mobile gaming vuol dire incrementare del 20% il giro d’affari. Pokerstars, il maggiore portale italiano di poker online è l’esempio di come possa essere ben sviluppata la sezione mobile di un sito internet.

Le funzionalità del poker online, infatti, rimangono pressochè identiche ( si entra nel sito con un account che si può creare anche direttamente dal vostro smartphone, si gioca a partite con soldi veri o finti, c’è la chat e il cash game, il tutorial e il multi tavolo) ma quello che cambia è, appunto, l’ottimizzazione per mobile, sviluppata al meglio da aziende specializzare. Molto più ampia la scelta di applicazioni per chi ha l’iphone o l’ipad ma presto- dicono Continua a leggere l’articolo »

Il ventiduenne Pio Heinz si aggiudica la finale del Main Event delle WSOP 2011 vincendo 8,72 milioni di dollari

“Stavo per uscire dal circuito dei professionisti del poker ed andare al college” è questa una delle dichiarazioni di Pio Heinz al termine della finale che lo ha incoronato qualche ora fa campione del mondo di poker nella specialità Texas Hold’em.
Anche l’altro finalista, il ceco Martin Staszko, non può lamentarsi del suo secondo Continua a leggere l’articolo »

Download poker

Chi nella propria vita non ha sognato almeno una volta di giocare al casinò di Montecarlo o di Las Vegas e magari di sbancare il banco? Oggi è possibile vivere emozioni simili direttamente da casa propria standosene comodamente seduti sul proprio divano. Basta infatti effettuare il download poker e potrete giocare online. Sono tantissime le varianti del poker in cui possono cimentarsi i giocatori, che mettono alla prova le proprie abilità. Il gioco più diffuso negli ultimi anni è il Texas Hold’em, che si gioca con 2 carte in mano e 5 a terra. C’è poi il Draw poker, dove i giocatori hanno 5 carte in mano e Continua a leggere l’articolo »

Le basi del Texas Hold em: come iniziare a giocare

Con il successo del Texas Hold em poker on line, molti sono i principianti che si sono voluti cimentare in questa varietà di poker, che ha ormai sostituito il poker all’italiana, un tempo molto più praticato. I principianti si avvicinano al Texas Hold em principalmente perché lo hanno visto in tv e, anche se questa è un’ottima cosa, sul lato pratico si complica un pò perché essendo un gioco di abilità, i principianti all’inizio fanno un sacco di errori madornali.

Pensateci, se guadate Tiger Wood giocare in tv non significa che un attimo dopo sarete in grado di fare le stesse cose che fa lui, questo non significa neanche Continua a leggere l’articolo »

Le scuole per imparare a giocare a Texas Hold em

Le poker room vi insegnano anche a giocare a Texas Hold em in linea grazie alle scuole di poker online. In questo articolo vi illustriamo il funzionamento delle scuole di Texas Hold em.

Da quando la febbre del Texas Hold em ha investito anche le Italia, molti sono gli italiani che vogliono imparare a giocare a Texas Hold em magari dopo aver visto un torneo di poker in tv o semplicemente perché gli amici non parlano d’altro. Su internet ci sono tanti strumenti che insegnano a giocare a Texas Hold em, ma sicuramente molto utili sono le scuole di poker aperte dalle poker room in linea.

Hanno subito aperto i battenti le prime scuole indipendenti di Texas Hold em Poker in linea il cui obiettivo è quello di istruire i giocatori per diventare dei professionisti, studiando strategie e trucchi vincenti per guadagnare giocando a poker in linea. Il Texas Hold em Online ha avuto un grande successo proprio Continua a leggere l’articolo »

Regole base di poker per principianti

Il poker potrebbe spaventare un po’ i nuovi giocatori, le dozzine di versioni e variazioni con le numerose diverse scommesse che si possono attuare potrebbero fare credere che per imparare sia necessario seguire un corso piuttosto che giocare migliroando di volta in volta.
In realtà le regole del poker non sono complicate e sarà facile comprenderle anche se non avete mai giocato in precedenza.  Giocare al poker online e al poker offline è lo stesso e non ci sono differenze di alcun tipo, non fosse Continua a leggere l’articolo »

Poker Texano, le Tipologie di Avversario

Nel Poker Texano, gli elementi da tenere ben presente quando si affrontano partite la cui gestione è fondamentale, per il fatto che si giochi con denaro reale o semplicemente per il fatto di migliorare confrontandosi con altri giocatori, comprendono sia delle buone regole riguardanti il proprio modo di giocare, sia la conoscenza dell’avversario. Nel Texas Hold’em, in particolare, bisogna tener conto della tipologia di avversario che si ha di fronte, per capire o intuire le mosse che questi metterà in atto nelle fasi di flop, turn e river, e in alcuni casi, anche nel pre-flop. Continua a leggere l’articolo »

Il Bluff nel Texas Hold em

Il poker è un gioco psicologico e il bluff fa parte del divertimento. Bisogna però imparare a bluffare nel momento giusto.

Il Bluff ha un ruolo fondamentale nel Texas Hold em perché rende il giocatore meno prevedibile destabilizzando così gli avversari. Se fate scoprire al vostro avversario che passate tutte le volte che possedete una mano debole e puntate o rilanciate quando avete in mano una combinazione alta, non si faranno scrupoli i vostri avversari a giocare in maniera aggressiva, guadagnando vantaggio su di voi.

Facciamo un esempio pratico: Quando siete in una delle ultime posizioni al tavolo di gioco o siete gli ultimi a giocare, potete rilanciare con una mano con un progetto sul flop. Questa mossa però ha delle conseguenze positive e negative: i vostri avversari passeranno nel turn, dandovi l’opportunità di passare se la mano non migliora, o rilanciare se va bene, ma…subirete un rilancio sul flop e vi costerà dei soldi Continua a leggere l’articolo »