Archivio per la Categoria ‘Tecnica e Strategia’

Quando chiamare il ‘time’ nel poker live

Decidere quando sia il caso o meno di chiamare il ‘time’ durante il corso di un torneo di poker è una scelta che richiede la valutazione di numerosi fattori e comporta inevitabilmente delle conseguenze.

Sarà sicuramente capitato a chiunque giocando a poker di ‘mandare la vasca’ e poi essere costretti a dover aspettare cinque minuti abbondanti fino a quando tutti i giocatori foldano, incluso il Big Blind che ad un certo punto decide, con gran disappunto dei presenti al tavolo, di buttare nel muck un 7-2 offsuited! Continua a leggere l’articolo »

Strategie per il cash game

Nel mondo del poker italiano, finora, non c’è stato spazio per il gioco del poker variante hold’em in modalità cash game, ciò, perché le piattaforme di gioco non potevano offrire questa modalità di poker. Per imparare le strategie poker online tipiche del texas hold’em giocato in modalità cash game, quindi, non vi resta altro che staccarvi da quanto avete imparato giocando al sit and go o nei tornei vari offerti sui siti italiani. Continua a leggere l’articolo »

Poker Texano, le Tipologie di Avversario

Nel Poker Texano, gli elementi da tenere ben presente quando si affrontano partite la cui gestione è fondamentale, per il fatto che si giochi con denaro reale o semplicemente per il fatto di migliorare confrontandosi con altri giocatori, comprendono sia delle buone regole riguardanti il proprio modo di giocare, sia la conoscenza dell’avversario. Nel Texas Hold’em, in particolare, bisogna tener conto della tipologia di avversario che si ha di fronte, per capire o intuire le mosse che questi metterà in atto nelle fasi di flop, turn e river, e in alcuni casi, anche nel pre-flop. Continua a leggere l’articolo »

Il Bluff nel Texas Hold em

Il poker è un gioco psicologico e il bluff fa parte del divertimento. Bisogna però imparare a bluffare nel momento giusto.

Il Bluff ha un ruolo fondamentale nel Texas Hold em perché rende il giocatore meno prevedibile destabilizzando così gli avversari. Se fate scoprire al vostro avversario che passate tutte le volte che possedete una mano debole e puntate o rilanciate quando avete in mano una combinazione alta, non si faranno scrupoli i vostri avversari a giocare in maniera aggressiva, guadagnando vantaggio su di voi.

Facciamo un esempio pratico: Quando siete in una delle ultime posizioni al tavolo di gioco o siete gli ultimi a giocare, potete rilanciare con una mano con un progetto sul flop. Questa mossa però ha delle conseguenze positive e negative: i vostri avversari passeranno nel turn, dandovi l’opportunità di passare se la mano non migliora, o rilanciare se va bene, ma…subirete un rilancio sul flop e vi costerà dei soldi Continua a leggere l’articolo »

Poker alla Texana, qualche consiglio per non rischiare

Il Poker alla Texana è la variante del Poker più popolare e più giocata al mondo. Milioni di utenti, ogni giorno, popolano le tante sale da Poker online che permettono di giocare a poker online restando comodamente a casa propria. Il contatto diviene molto facile, le distanze si annullano e quindi giocare a Holdem poker diviene un semplice modo di divertirsi e di migliorare, magari, le proprie capacità nel gioco stesso.

Essendo il Poker alla Texana un gioco basato anche sull’azzardo, quando si decide di affrontarlo investendo soldi veri, bisogna seguire una serie di accortezze che permettono a chiunque voglia giocare a Texas Hold em, di non rischiare piu’ di tanto. Qualche regola basilare, di buon senso ma non solo, è fondamentale per non farsi prendere dalla foga di voler Continua a leggere l’articolo »

Giocarsi AJ a Texas Hold’em

AJ - Texas Holdem

Questa settimana vi voglio parlare di AJ, una mano di Texas Hold’em molto complicata da giocare, soprattutto quando abbiamo di fronte un avversario che dimostra forza eccessiva. Continua a leggere l’articolo »

Il puro bluff nel Texas Hold’em

poker-bluff

Bluffare è affascinante. Bluffare è adrenalina pura. Bluffare è soddisfazione. Bluffare è rischio allo stato puro. Di certo ogni giocatore di Poker che si rispetti condivide queste mie affermazioni e addirittura c’è chi è portato ad esasperarle, di sicuro non un comportamento da seguire per un aspirante giocatore di Texas Hold’em. Attenzione perché sto parlando qua di puro bluff, ovvero il bluff effettuato senza possibilità di migliorare la propria mano, il ben sconosciuto e altamente profittevole semi-bluff. Nel Texas Hold’em il semi-bluff paga, il bluff puro e semplice no. Continua a leggere l’articolo »

Texas Hold’em: come reagireste ad una mano persa con un full?

texas-holdem-strategia-01

In alcune circostanze sono le carte a giocare per noi e le nostre scelte al tavolo verde non possono influenzare il risultato finale. E’ il caso di Paolo, un giocatore che ad un torneo live si ritrova con un’ottima mano nella quale riesce a chiudere un full e a perdere in maniera rocambolesca un piatto che sembrava ormai essere suo.

Al secondo giorno di un grande torneo, dopo diverse centinaia di eliminati, 20.000 sono le chips Continua a leggere l’articolo »

Texas Hold’em: Non sempre si vince con due Assi

coppia_assi-poker-texas-holdem

Il video di oggi mostra cosa accade ai giocatori troppo poco aggressivi. Il filmato, proveniente dalle WSOP 2009, vede di fronte Hamet ed Eastgate. Il primo si ritrova con AA, mentre il secondo gioca con A5. Le timide  Continua a leggere l’articolo »

Glossario del poker: il raise pre-flop

raise-preflop

Quando in una mano di Texas Hold’em nella fase precedente al flop (pre-flop) abbiamo buone carte talvolta è consigliabile difenderle. Occorre dunque effettuare un raise pre-flop, ovvero un rilancio prima che vengano scoperte le prime tre community cards. Il raise pre-flop può Continua a leggere l’articolo »