Archivio per la Categoria ‘Giocatori’

Phil Ivey, il Tiger Woods del Poker, è accusato di aver truffato il più antico casinò al mondo

Il celebre giocatore di Poker Phil Ivey, conosciuto come il “Tiger Woods” del poker, è accusato di truffa, poiché dichiarato colpevole di aver riconosciuto piccole imperfezioni sul dorso di carte difettose a causa di un errore durante il processo di taglio, avvenuto in un impianto di produzione estero. Ciò gli ha consentito un’incredibile striscia vincente a Punto Banco, il gioco di carte ad alta posta, simile allo chemin de fer, favorito da James Bond. Fondamentalmente, ciò significava il disegno geometrico, stampato sul dorso delle carte da gioco, non era perfettamente simmetrico come dovrebbe, dettaglio impercettibile ad un occhio inesperto. Le carte dovrebbero apparire esattamente Continua a leggere l’articolo »

Poker, casinò e scaramanzia: il 68% dei giocatori ha il suo portafortuna

Tutti a caccia della dea bendata. Tanto da portare al tavolo verde, accanto alle fiches, amuleti, cornetti, ferri di cavallo e fantocci. A renderlo noto è NetBet, società che offre servizi di poker e casinò online, che in un’indagine ha rivelato come il 68% dei giocatori abbia un proprio portafortuna.

L’82% di coloro che giocano alla roulette, blackjack, poker, slot machine afferma poi di credere che la fortuna Continua a leggere l’articolo »

Filippo Candio: l’uomo da 3 milioni di dollari

filippo-candio-wsop2010-poker-texas-holdem

Il ventiseienne cagliaritano Filippo Candio è entrato ufficialmente nella storia del poker italiano. Da ieri infatti è il player che in Italia ha vinto di più.
Entrato a far parte dei November Nine, ovvero i nove giocatori seduti al tavolo del Main Event delle WSOP 2010, ha combattuto con coraggio fino alla fine dimostrando una maturità eccezionale per la sua giovane età. Candio, il cui esordio nel mondo del poker risale a circa 4 anni fa, è arrivato al tavolo finale Continua a leggere l’articolo »

Nicolas Chouity: come vincere 1.700.000 euro con un investimento iniziale di 22 dollari

NicolasChouity-ept-montecarlo

Vincere 1.700.000 euro con un investimento iniziale di 22 dollari: è l’impresa riuscita recentemente al ventitreenne libanese Nicolas Chouity. Il ragazzo è riuscito ad aggiudicarsi il prestigioso Ept di Montecarlo partendo da un torneo satellite Continua a leggere l’articolo »

WSOP 2010: braccialetti per Phil Ivey, Dean Hamrick e Ian Gordon

philivey-wsop2010-braccialetto

Al Rio Casinò di Las Vegas in attesa del momento dello “Shuffle up and deal” del Main Event di questo WSOP 2010, proseguono i tornei e vengono quotidianamente assegnati gli ambiti braccialetti.  In settimana è stato Phil Ivey, il Tiger Woods dei tavoli verdi, ad aggiudicarsi il suo ottavo braccialetto, battendo in heads up il bravo Bill Chen. Ieri è toccato a Dean Hamrick (foto in basso) e Ian Gordon. Continua a leggere l’articolo »

Galateo nel poker, all’Intercontinental Poker Championship Tony G. Guoga dà il peggio di sé: guarda il video

Qualche tempo fa in un post parlammo del galateo nel poker. Di certo l’educazione non può definirsi una delle caratteristiche dell’australiano Continua a leggere l’articolo »

La fortuna nel poker: guarda il video di come Gus Hansen si salva al river

Nel nostro blog abbiamo più volte sottolineato il ruolo fondamentale che la fortuna ha in questo straordinario gioco.  La buona sorte non è naturalmente una condizione Continua a leggere l’articolo »

Matteo Taddia si è aggiudicato la seconda tappa del Campionato Nazionale Poker Club, battendo in finale Umberto Vitagliano

matteo-taddia-rooney

Matteo “Rooney” Taddia, giocatore professioniste del Poker Team Pro Snai, ha vinto ieri a Campione d’Italia la seconda tappa del Campionato Nazionale Poker Club. Taddia si è imposto nello heads up finale su Umberto Vitagliano, partendo da una situazione di svantaggio: il “pro” Snai partiva infatti con uno stack di 1.635.000 chips contro i 2.130.000 chips del suo avversario, un quadro che è stato completamente Continua a leggere l’articolo »

L’arte del foldare: guarda la straordinaria mano di Daniel Negreanu

La bravura di un giocatore di poker si misura non solo sulle vittorie ma anche sulla capacità di foldare. Saper leggere la mano e riuscire a foldare punti che spesso inviterebbero a proseguire la partita è una dote che si impara solo con l’esperienza Continua a leggere l’articolo »

Giocatori professionisti di poker: Chris Ferguson

chris-ferguson-top

Oggi parleremo di uno dei giocatori di poker che personalmente prediligo: Chris Ferguson. Soprannominato Jesus, a causa dei suoi fluenti capelli e della folta barba, Chris è il più matematico dei giocatori di poker. Di classe 1963 Ferguson, alla fine degli anni 90 ha conseguito un dottorato di ricerca in Informatica presso la UCLA. Nel 1994, quando Continua a leggere l’articolo »