Archivio del mese di luglio 2013

Sergio Castelluccio chiude 14° le WSOP 2013

poker-sergio-castelluccio-wsop-2013

Sergio Castelluccio ha concluso la propria esperieza alle WSOP 2013 piazzandosi al quattordicesimo posto. Il poker player italiano, al termine di una lunga cavalcata che lo ha portato a un passo dalla vittoria, è andato all-in preflop dal bottone con A5 offsuited ed è stato chiamato da Amir Lehavot Continua a leggere l’articolo »

Alle WSOP 2013 prosegue il sogno del poker player Sergio Castelluccio

Prosegue alle WSOP 2013 la straordinaria cavalcata di Sergio Castelluccio, rimasto l’unico italiano dopo l’eliminazione di Andrea Dato e Gaetano Preite. I due hanno chiuso rispettivamente al sessantesimo e al quarantottesimo posto, portandosi a casa Continua a leggere l’articolo »

Preite, Castelluccio e Dato: i tre poker player italiani ancora in corsa alle WSOP 2013

Gaetano Preite, Sergio Castelluccio ed Andrea Dato sono i tre poker player italiani che stanno proseguendo la propria corsa nel Main Event WSOP 2013.
Purtroppo si interrompe la corsa di Luca Moschitta ed Alessandro Fasolis eliminati in 151° e 102° posizione che comunque si possono consolare con 50.752 dollari di premio.
Gaetano Preite, tredicesimo in classifica, ha chiuso con uno stack da 3.965.000, a seguire Castelluccio Continua a leggere l’articolo »

Quando chiamare il ‘time’ nel poker live

Decidere quando sia il caso o meno di chiamare il ‘time’ durante il corso di un torneo di poker è una scelta che richiede la valutazione di numerosi fattori e comporta inevitabilmente delle conseguenze.

Sarà sicuramente capitato a chiunque giocando a poker di ‘mandare la vasca’ e poi essere costretti a dover aspettare cinque minuti abbondanti fino a quando tutti i giocatori foldano, incluso il Big Blind che ad un certo punto decide, con gran disappunto dei presenti al tavolo, di buttare nel muck un 7-2 offsuited! Continua a leggere l’articolo »