Doyle Brunson si prende una pausa dai tavoli verdi

doyle-brunson-leggenda-poker-tornei-operazione-forfait

Il leggendario Doyle Brunson sarà costretto ad assentarsi dai tavoli da poker per qualche tempo. La notizia è stata resa nota recentemente sul suo blog personale, adducendo come motivazione una delicata operazione chirurgica che il re del poker professionistico dovrà subire a breve.
Il calendario pokeristico di Doyle dovrà subire parecchi cambiamenti: salteranno sia il torneo Premier League of Poker che si svolge a Las Vegas dal sostanzioso buy in di 100.000 dollari che un evento WPT al Commerce Casino a Los Angeles uno dei preferiti di Brunson.
Ma non solo: il torneo per le celebrità, il Celebrity tournament, un grande evento televisivo di PokerStars, e l’NBC Heads Up Championship, dovranno fare a meno della leggenda vivente del poker. Purtroppo il settantaseienne Doyle non ha potuto fare a meno di dare forfait visto che per poter giocare un buon poker sono necessarie ottimali condizioni sia psicologiche che fisiche.
Doyle ha dichiarato: “Spero di ritornare in forma per le WSOP e cercare di fare bene alle prossime series.” Tutti noi auguriamo a Doyle una pronta guarigione e di rivederlo presto nei tornei ufficiali.

I Commenti sono chiusi