Tecnica nel poker: al termine della mano, conviene mostrare le proprie carte, anche quando non si è obbligati a farlo? Le eccezioni – parte 4

Mostrare una mano “monster”

far-vedere-le-carte-poker-tecnica

Segue da parte 3

L’apparizione improvvisa di una mano “monster“, come un full o meglio, può avere effetti psicologici particolari sui nostri avversari.  Capita per esempio di mostrare un full o un poker senza essere riusciti a portare gli avversari allo showdown.  Ora loro lo sanno quanto siano andati vicino al “perdere tutto” e si ricorderanno ciò che siamo “quasi” riusciti a fare.  Ci sono tipologie di giocatori che vengono affascinati così tanto dal nostro “punto mostro” che adotteranno probabilmente un atteggiamento eccessivamente rispettoso nei nostri confronti.  E’ come avere un tatuaggio sulla nostra fronte che rappresenta una scala reale: approfittiamone.

I Commenti sono chiusi